Buona notte #2

Buonanotte a te madre
che aspetti fino a tardi
Con la paura di un figlio
che distratto si perda

A chi a capo chino
si arrende al suo fato
E a chi quel destino
lo ha sempre sfidato

Buonanotte a te prof
che insegni i domani
Aiutando chi ha sogni
a plasmarli con le mani

Ad un fiore stanco
dissetato da rugiada
Ad un altra ruga
che sul volto si fa strada

Buonanotte alla luna
e all’argento dei capelli
Che brillano sui sogni
sotto un manto di stelle

A chi è andato via
lasciandoci la sua mancanza
A chi ci resta accanto
regalandoci la sua presenza

Buonanotte a te sole
anche adesso che sei oltre
Che come sempre alla fine
bucherai questa coltre

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...