Madre

Terra, vento, pioggia e tuono
E tu Madre
Sabbia, oceano, nuvole e cielo
E poi ancora tu Madre
Universo fecondo e sterile rabbia
petali di fiore, gambo proteso
mia musa e poesia, aria dei miei respiri
Tu Madre
Rimpianti e ricordo
culla dei mie pensieri
Tu Madre
Cura di ginocchia sbucciate
e di ali piegate
la strada è muro
nel mio divenire
se non mi lasci la mano
un precipizio diventa ponte
se tu sei con me
Il tuo equilibrio è il mio Madre
Il tuo amore è il mio Madre
Il mio amore per te è immenso
enorme quasi senza fine
quasi come fosse
un millesimo del tuo cuore
del tuo inarrivabile sentimento
di Madre

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...