Non fiori recisi per … un amore vivo

Ricordo ancora
quando mi dicesti
“fai poesie su tutto e tutti
e per me non scrivi mai”

Ho spesso giocato a cucire frasi
e ad intrecciare ghirlande di parole

Creando arlecchini di emozioni
soltanto per camuffare
pupazzi di pezza pieni di rattoppi

Ho sempre violentato i fogli bianchi che
capitavano sotto il mio inchiostro

Ho premuto le dita
assieme a frammenti di anima
sopra a tasti indifferenti

Ma con te non ci riuscivo
non sapevo come fermarti
Era quasi come donarti
un fiore per farti piacere

Ma non si possono
donare fiori recisi
ad … un amore vivo

Non si possono scrivere
fiumi di parole
ad un oceano di silenzio

Come si può dare
qualcosa al tutto?

Soltanto dopo io capii
quanto mi stavo sbagliando

Non scrissi mai di te
in una specifica poesia
Perché una parte di te
era in tutte quelle che scrissi

Perché tu non eri
una poesia in particolare
Tu per me eri
… la Poesia stessa

Adriano Viola
28 gennaio 2020

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...