La luna e la falena

La luna e la falena

In questa notte senza luna
senza alcuna direzione
Vago come una falena
in cerca di un lampione

In un viale che non conosco
che non ha tratti distintivi
Come dentro un fitto bosco
confuso tra petali e rovi

Qui è facile sbagliare strada
senza poi ritrovare il cammino
Scambiare grandine con rugiada
tra ossi di seppia e aghi di pino

Confondere predatore e preda
persi tra la gioia ed il dolore
Prendere un trono per una sedia
schiacciati fra l’odio e l’amore

È sottile e labile il confine
tra un paio d’ali e le catene
Capire l’inizio oltre la fine
o il male che sembra il bene

In questo enorme nulla
di un cielo mai svelato
Alla ricerca di una stella
tra la terra e l’infinito

In questa notte senza luna
senza alcuna indicazione
Le mie piccole ali da falena
perse tra rinuncia e ostinazione

Adriano Viola

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...